Miele di Millefiori
Millefiori
del Parco Stura
Dolcissima trasparenza
Prodotto in tarda primavera e inizio estate è il risultato della permanenza delle nostre api in una delle zone più ricche del territorio del Parco Stura, dove le fioriture dei boschi cedui e spontanei che si affacciano sul comune di Salmour si sommano a quelle delle specie floreali presenti lungo il gretto del fiume Stura dove il Monviso fa da autorevole sfondo a questo splendido paesaggio. Si presenta liquido con colore dorato dai riflessi aranciati.

Il profumo è ricco di note floreali e fruttate ed in bocca sprigiona tutta la sua ricchezza ed intensità rimanendo morbido, semplice e decisamente piacevole.
Confezione da 400g
Miele di Millefiori
Azienda Apicoltura Diale

La ricchezza del territorio

Si definiscono Millefiori quei mieli che non possono essere classificati negli uniflorali poiché frutto dell'unione di diverse fioriture concomitanti che obbligano l'apicoltore ad effettuare un'unica smielatura. E' per questo motivo, infatti, che i millefiori possono variare in molteplici sfumature sia di colore che di profilo organolettico, appunto perché espressione tipica di un territorio e delle sue fioriture concomitanti in un dato periodo dell'anno. Il nostro Millefiori è prodotto nella tarda primavera ed è la ricca espressione di un territorio particolarmente significativo dal punto di vista naturalistico e paesaggistico, oggetto in questi anni di importanti interventi di valorizzazione e di tutela.

Non esiste nulla che sappia esprimere meglio la ricchezza e la tipicità di un territorio quanto un miele che racchiude in sé la moltitudine delle essenze che lì e solo lì le api possono rintracciare ed unire in una splendida armonia di colore e sapore. E' proprio vivendo questo territorio, che si rivela accogliente ed incontaminato, visitandolo in lungo e in largo, che le api riescono ad ottenere questo prezioso miele che si rivela ricchissimo sia dal punto di vista organolettico e sensoriale che da quello nutrizionale.

La vasta varietà di specie botaniche e floreali che le api possono visitare per produrlo gli attribuiscono il primato della quantità di nutrienti,in particolare la vasta gamma di vitamine e sali minerali, davvero preziosi per la dieta e la salute umana.